Rasatura pareti: materiali e tecniche per un risultato soddisfacente

13/10/19

Le pareti vengono realizzate a partire dalla loro composizione primaria, in mattoni, pietra e affini fino a giungere a finitura, tramite stesura di uno strato di materiale a grana fine che serve proprio per conferire un aspetto finale di pulizia e omogeneità superficiale. Vediamo quindi assieme la rasatura delle pareti: i materiali impiegabili, le tecniche di realizzazione, i costi.

Rasare una parete: come e perché

Perché rasare una parete?
Di fatto, sulla muratura viva siamo usi applicare uno strato di intonaco che permette il raggiungimento di uno stato di finitura già buono. Tuttavia, questo è comunque un supporto ancora parzialmente irregolare e non completamente omogeneo, con una resa estetica ancora grossolana. Inoltre, esso è di colore tendenzialmente grigio e la stesura di tinteggiatura di qualsivoglia colore risulterebbe fortemente ostacolata.

Perciò si procede all’applicazione di uno strato finiturale tramite l’impiego di cazzuola e spatola americana, ovvero una spatola di proporzioni ampie utilizzata leggermente di taglio, vale a dire quasi parallelamente alla parete e comunque di poco inclinata rispetto ad essa.
A seconda del materiale impiegato, poi, una volta steso viene lisciato e portato a perfetta complanarità con una spugna bagnata oppure con carteggiatura ad hoc.
Solo fatto ciò si procede alla tinteggiatura.

rasatura-pareti-2

Rasatura pareti interne: gesso o malta fine?

Innanzitutto, quali sono i materiali cui fare riferimento per questo lavoro?
Principalmente abbiamo:

  • Gesso
  • Malta fine detta anche stabilitura

Il gesso viene steso con l’americana e poi finito con la carteggiatura delle piccole creste e imperfezioni.
La malta fine, invece, una volta stesa viene passata con una spugna imbevuta d’acqua che permette di accompagnarla e renderla omogenea e complanare.
Il gesso è un materiale dalle caratteristiche idrofobe. Vale dire che teme l’umidità. Quindi in una parete interna è un’ottima soluzione perché non ha motivo di dover gestire carichi di umidità davvero rilevanti.
È sconsigliabile però eseguire tutta la rasatura delle pareti a gesso in un bagno, per esempio, o qualunque altro locale molto umido, poiché col tempo il gesso inizierebbe a soffrire.
La differenza principale fra il gesso e la stabilitura è che questa si caratterizza per una granulometria maggiore, e quindi in definitiva passando la mano sulla parete percepiamo l’inerte al tatto. Il gesso, invece, risulta quasi impalpabile.

Rasatura pareti esterne: le soluzioni possibili

Se invece interveniamo all’esterno siamo veicolati a impiegare la malta fine, poiché il gesso è poco idoneo per i motivi visti.
Tuttavia, oggi il mercato mette a disposizione anche altre soluzioni finiturali. Di fatto, sono del tutto simili alla stabilitura poiché si applicano sempre con spatola americana e poi si passano con la spugna per raggiungere la lisciatura ideale. La loro composizione però si discosta dalla soluzione classica.
Infatti la malta fine è sostanzialmente calce idrata con inerte mescolato ad essa, mentre le altre soluzioni, chiamate talvolta “tonachino” o con altri nomi, sono composti in cui al loro interno esistono anche altri leganti come per esempio le resine siliconiche.
Questi prodotti si acquistano in secchi pronti alla stesura con americana e già colorati come da mazzetta, senza bisogno di essere poi tinteggiati. Hanno un’ottima lavorazione e resa e, oltre a ciò, una grande durabilità.

rasatura-pareti

Rasatura pareti: prezzo di mercato

Quali sono i prezzi di mercato per una rasatura a regola d’arte?
Come intuibile, dipende dal prodotto impiegato. il costo della manodopera non varia di molto, ma soprattutto varia il prezzo del materiale. infatti, un gesso o una malta fine possono avere prezzi di circa 3-7 euro per ogni sacco di 25 kg. mentre un secchio di tonachino silossanico di buona qualità e colorato ad hoc può costare tranquillamente 100 euro o più.
Da qui sommate l’applicazione, che per una doppia mano in una parete a terra si aggira sui 6-8 fino ai 15-20 euro a metro quadrato.

Richiedi informazioni:

Consenso(Obbligatorio)

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram