Pavimento da esterno su cemento grezzo: 3 tecniche per la copertura

30/09/22

Un pavimento esterno in cemento grezzo può presentare, col tempo, diversi problemi e coprirlo è spesso la soluzione migliore, sia dal punto di vista estetico che funzionale.
Ma cosa mettere sopra il cemento? Lo scopriamo in questa nostra guida.

Molte aree esterne di abitazioni private e condomini presentano un pavimento con un rivestimento in cemento grezzo. 

Si tratta per lo più di resedi, vialetti, rampe e terrazzi che, nel passato, venivano pavimentati in cemento lasciato al grezzo, ma che oggi non sono più rispondenti agli standard estetici e di prestazioni che ci si aspetta da un pavimento esterno. 

Per fortuna, se la tua abitazione presenta un pavimento in cemento grezzo e vuoi sostituirlo, puoi farlo con tecniche di copertura rapide, economiche, performanti e dai risultati esteticamente gradevoli.

In questo articolo parleremo, quindi, di:

Perché coprire un pavimento in cemento grezzo?

Quando si pensa a un pavimento in cemento grezzo, l’immagine che si ha davanti è quella di una superficie porosa, con spaccature e lesioni e, soprattutto, sporca e difficile da pulire.

Si tratta indubbiamente di una pavimentazione per esterno che nessuno vorrebbe avere nel suo outdoor, né come biglietto da visita né come area da vivere nei momenti di relax. 

Se il cemento grezzo è il rivestimento del proprio terrazzo, il problema principale riscontrato potrebbe essere quello di infiltrazioni d’acqua dovute alla porosità della superficie. 

In una resede o in un vialetto, invece, il problema maggiore potrebbe essere quello di una superficie sporca e rovinata dal passaggio dell’auto, con pezzi di cemento saltati e crepe.

Il cemento grezzo è, infatti, come una spugna che assorbe tutto ciò che viene lasciato cadere sulla superficie, creando aloni e macchie indelebili, così come microfessure da cui possono infiltrarsi muffe e altri agenti degradanti.

Come coprire il cemento esterno? 3 soluzioni veloci ed economiche

Qualsiasi sia la soluzione che scegli per ricoprire il vecchio pavimento in cemento grezzo del tuo outdoor, la prima cosa che devi fare è, innanzitutto, risolvere eventuali problemi presenti, e cioè:

  • Scrostare la superficie del pavimento, rimuovendo il materiale che si sfalda facilmente e rimuovere tutto.
  • Stuccare le crepe presenti con la malta, in modo da livellare il pavimento (eseguire la rasatura della superficie con una cazzuola).
  • Pulire accuratamente il pavimento, eliminando polvere ed eventuali macchie con un detergente apposito per cementi e una idropulitrice (altrimenti una spazzola). 

A questo punto, puoi scegliere una delle 3 tecniche di copertura del pavimento esistente della tua zona esterna.

1.Rivestimento in resina per pavimenti esterni

La resina ti permette di consolidare il tuo pavimento in cemento grezzo dandogli un nuovo aspetto con un impegno economico e di tempo ridotti

Un rivestimento in resina è impermeabile, di facile manutenzione e spessore ridottissimo, quindi non si creano problemi di dislivelli dovuti alla posa in sovrapposizione. 

Si tratta di un rivestimento uniforme senza giunti che si presenta visivamente continuo per chi ama le linee pulite e minimali. 

Sul mercato sono disponibili 3 tipologie di resine che potrai utilizzare per rivestire il tuo pavimento in cemento grezzo:

  1. Resina spatolata
  2. Resina autolivellante
  3. Microcemento

La bellezza dell’utilizzo della resina come tecnica di copertura sta nel fatto che si tratta di un rivestimento idoneo sia per l’indoor sia per l’outdoor, quindi è possibile donare al pavimento continuità architettonica tra interno ed esterno. 

2. Vernice o smalto per pavimento in cemento

Se cerchi una soluzione super economica e veloce per ravvivare il pavimento in cemento grezzo, la risposta sono le vernici o smalti per cemento

È una strada percorribile, ad esempio, quando desideri sistemare il passo carrabile verso il garage e, quindi, le caratteristiche principali che ricerchi sono la funzionalità e la resistenza nel tempo.

Una volta che avrai preparato la superficie come indicato all’inizio di questo paragrafo, saranno sufficienti 2 o 3 mani di vernice per cemento per ottenere un ottimo risultato. 

Lo smalto può essere passato a rullo o con un pennello e tra un'applicazione e l’altra è necessario attendere la completa asciugatura (anche 48 ore). Calpestare il pavimento esterno prima che sia completamente asciutto, infatti, comporterebbe la creazione di impronte indelebili sulla superficie. 

Volendo, puoi utilizzare colori diversi per individuare, ad esempio, le aree di posteggio delle auto nello spiazzo della tua casa. 

3. Cemento stampato su cemento grezzo

La terza soluzione che vogliamo proporti per coprire il tuo pavimento esterno in cemento grezzo è quella di ricorrere al pavimento stampato

Si parla di cemento stampato perché, tramite appositi stampi per il pavimento, si possono riprodurre caratteristici effetti 3D sul getto di calcestruzzo – come legno, lastre di pietra, oppure disegni e forme geometriche. 

Si tratta di un pavimento in cemento che permette una grande versatilità estetica, permettendoti di ricreare nel tuo outdoor una continuità estetica con l’indoor e l’ambiente circostante.

È particolarmente indicato per il rivestimento di portici, vialetti, resedi e pavimenti carrabili. Per questa sua duttilità, lo spessore viene valutato in base alla destinazione d’uso e al carico che dovrà sopportare. 

Gruppo Made: trova il necessario per coprire il cemento grezzo

In questo articolo abbiamo visto insieme le 3 tecniche per coprire il pavimento in cemento grezzo, veloci ed economiche, che puoi mettere in pratica nel tuo outdoor

Potrai dare un nuovo aspetto alla pavimentazione e recuperare i danni a cui, col tempo, il cemento grezzo va incontro per la sua porosità.

Nei punti vendita del Gruppo Made trovi disponibili tutti i prodotti di cui abbiamo parlato, e in più troverai personale esperto e qualificato pronto a darti consigli e suggerimenti sul tuo lavoro di ripristino del pavimento esterno.

Richiedi informazioni:

"*" indica i campi obbligatori

Consenso*
Consenso Marketing

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

ISCRIVITI
MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 725.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram