Schiuma poliuretanica come isolante termico, sì o no? Tutti i pro e contro

17/01/23

Tra i metodi per isolare termicamente la propria casa si sente parlare spesso del ricorso alla schiuma poliuretanica. Si tratta di una soluzione efficace per migliorare il benessere dentro un'abitazione, ma è valida per tutte le situazioni? Vediamo i pro e i contro.

Abbiamo più volte detto che il comfort abitativo in una casa è dovuto soprattutto al benessere termico, cioè alla percezione del giusto livello di temperatura – sia in estate sia in inverno. Questo può essere raggiunto grazie al corretto isolamento termico che, se eseguito a regola d’arte e con materiali di qualità, è in grado di garantire anche un importante risparmio in bolletta.

Tra i vari metodi e materiali con cui è possibile coibentare un edificio c’è anche la schiuma poliuretanica, un materiale poliedrico che si presta a molti utilizzi in campo edilizio, tra i quali quello di isolare termicamente una struttura. 

In questo articolo ci occuperemo proprio di quest’ultimo caso d’uso, andando a vedere quando conviene ricorrere alla schiuma di poliuretano (SPF) e analizzandone pregi e difetti. 

Come isolare con schiuma poliuretanica?

Che cos’è la schiuma poliuretanica?

La schiuma poliuretanica è uno dei prodotti più versatili presenti in commercio e, proprio per questo, se ne possono trovare diverse tipologie a seconda della finalità d’uso. 

Si tratta di poliuretano arricchito con sostanze espandenti e venduto in bombolette che, una volta spruzzato, si espande aderendo alla superficie con cui entra in contatto.

In commercio esistono due tipi di schiuma poliuretanica isolante:

  1. A celle chiuse – La schiuma a celle chiuse ad alta densità ha una struttura di bolle microscopiche chiuse che, una volta solidificata, è resistente e non traspirante
  2. A celle aperte – La schiuma a celle aperte a bassa densità si presenta elastica, flessibile e altamente traspirante

Come isolare con la schiuma poliuretanica?

L’isolamento termico di una casa può essere fatto con entrambe le tipologie di schiuma poliuretanica, sia a celle chiuse sia a celle aperte. 

Viste le differenze nella formulazione si prestano a diversi lavori in campo edilizio per quanto riguarda la coibentazione.

In particolare, il poliuretano a celle chiuse è perfetto per:

  • Sigillare e isolare gli infissi
  • Chiudere fessure e cavità difficilmente raggiungibili
  • Correggere i ponti termici
  • Isolare i cassonetti delle tapparelle
  • Isolare solai e sottotetti

La schiuma isolante a celle aperte si presta, invece, per coibentare le intercapedini attraverso la tecnica dell’insufflaggio.

Pro della schiuma poliuretanica per isolare la casa

I 10 pro della schiuma poliuretanica isolante

La schiuma poliuretanica, come visto sopra, si presta ottimamente come isolante termico a tutto tondo di una abitazione, dalle grandi superfici alle piccole sigillature dei vuoti termici. 

Tra i numerosi vantaggi della schiuma poliuretanica per la coibentazione possiamo enumerare i seguenti 10 principali:

  1. È sicura per la salute poiché una volta solidificata ha bassissime emissioni di VOC (composti organici volatili)
  2. Ha la più bassa conducibilità termica tra i materiali isolanti a parità di spessore
  3. Può essere applicata anche in punti inaccessibili e non omogenei grazie alla formula schiumogena
  4. Ha una veloce posa in opera e costi di trasporto ridotti, poiché viene prodotta in cantiere
  5. Resistente alle temperature, sia alte sia basse
  6. Dura nel tempo mantenendo le prestazioni energetiche
  7. Aderisce a qualsiasi tipo di superficie e materiale
  8. Non richiede opere murarie o ponteggi e non altera l’aspetto della facciata dell’edificio
  9. Non viene attaccata dai microorganismi come muffa e batteri
  10. È impermeabile all’acqua liquida (quella a celle chiuse)

I contro della schiuma poliuretanica per l’isolamento termico

Non ci sono delle vere e proprie controindicazioni nell’utilizzo della schiuma poliuretanica per isolare una casa, ma vi sono dei piccoli accorgimenti a cui prestare attenzione in alcune determinate situazioni per far sì che la schiuma isolante sia perfettamente performante.

Un nemico della schiuma poliuretanica sono sicuramente i raggi UV diretti quindi, quando spruzzata sulle pareti esterne o sulle coperture per isolare, è bene prevedere una copertura oppure un trattamento con una resina resistente agli UV.

La schiuma a celle aperte è, inoltre, sensibile all’acqua e all’umidità, motivo per cui è raccomandato l’utilizzo sono all’interno dell’intercapedine. In questo caso, inoltre, è raccomandato valutare bene la robustezza del materiale di cui è costituita la parete poiché, se fragile, potrebbe deformarsi durante l’espansione della schiuma poliuretanica.

Trova la migliore schiuma poliuretanica isolante presso il Gruppo Made

In questo articolo abbiamo visto come la schiuma poliuretanica, tra i molti campi di utilizzo a cui si presta, sia ottima come isolante termico sia della struttura degli edifici sia dei vari componenti, come sottotetti, porte, finestre e cassonetti delle tapparelle.

Il consiglio è sempre quello di affidarsi ai migliori prodotti e, soprattutto, a personale esperto per eseguire i lavori, poiché l’uso della schiuma poliuretanica richiede una certa attenzione durante la messa in posa. 

Presso i punti vendita del Gruppo Made troverai non solo migliori prodotti, ma anche il supporto di personale esperto che saprà guidarti nel fare una scelta consapevole.

Richiedi informazioni:

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

ISCRIVITI
MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 725.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram