6 idee di rivestimento per bagno moderno da cui ispirarti

02/08/23

Cerchi idee per il rivestimento del tuo bagno moderno? Scopri le 6 migliori soluzioni a cui ispirarti per rivestire le pareti con uno stile contemporaneo.

Per creare un ambiente in perfetto equilibrio tra estetica moderna e funzionalità, la scelta dei rivestimenti da mettere in bagno è di primaria importanza. Infatti se, da un lato, i rivestimenti devono essere in grado di resistere efficacemente a umidità, acqua e condensa, dall'altro, è altrettanto importante non trascurare il fattore design.

Pertanto, se desideri cambiare il volto del bagno e trasformarlo in uno moderno, con questo articolo vogliamo proporti alcune originali idee per il rivestimento delle superfici, da cui prendere esempio per creare il tuo personalissimo stile.

Seguendo i nostri 6 suggerimenti potrai dare personalità a questo ambiente, senza trascurare le esigenze specifiche.

Parleremo di:

Rivestimento per bagno moderno, quale scegliere?

Quando si parla di rivestimenti per un bagno moderno esistono infinite possibilità e scegliere quella più "giusta" è tutt'altro che semplice.

Dal punto di vista estetico, uno stile contemporaneo è caratterizzato da linee essenziali, colori neutri e forme tendenzialmente squadrate.

Per quanto riguarda, invece, la tipologia di materiale con cui rivestire le pareti del bagno, questa dovrebbe sempre tenere conto sia del lato estetico che di quello pratico-funzionale. Una variabile è sicuramente il tempo che potrai dedicare alla manutenzione del pavimento e del rivestimento a parete.

Se, ad esempio, il tempo a disposizione è poco, meglio orientarsi su materiali che:

  • Si puliscono facilmente;
  • Non hanno bisogno di particolari trattamenti manutentivi;
  • Resistono bene all'umidità, all'usura e allo sporco.

È necessario, poi, considerare le dimensioni del proprio bagno, l'armoniosità con i sanitari e la pulizia del risultato finale, tipica del design moderno.

Un discorso a parte, infine, spetta alla questione di come rivestire le pareti del bagno senza piastrelle.

Quale rivestimento alternativo alle mattonelle scegliere per un bagno moderno?
6 idee di rivestimento per bagno moderno da cui ispirarti

Cosa mettere al posto delle mattonelle in bagno?

La scelta più frequente per il rivestimento di un bagno sono le piastrelle. Questo perché sono resistenti, impermeabili e disponibili in molteplici colori, formati e finiture.

Ad oggi, però, non sono l'unica opzione e, se non hai il budget necessario per una ristrutturazione che comprenda la rimozione del vecchio rivestimento, potrai trovare validissime alternative per rivestire le piastrelle esistenti. Ne sono esempi la resina, i laminati, le piastrelle viniliche adesive o la carta da parati in fibra di vetro. Ovvero, soluzioni compatibili anche con la posa su rivestimento esistente.

Se desideri un bagno con personalità, potrai scegliere materiali innovativi, come vetri o quarzi porcellanati, con finiture particolari o con superfici decorate in bassorilievo o con effetto 3D.

Con tutte queste considerazioni da fare, il rischio di sbagliare la scelta dei rivestimenti è dietro l'angolo. La nostra guida nasce proprio per indicarti le soluzioni più adatte e di tendenza per un bagno moderno.

6 soluzioni di rivestimento per un perfetto bagno moderno

Quando si arreda un bagno di design moderno l'equilibrio tra tutti gli elementi è fondamentale. Quindi, anche la scelta dei rivestimenti deve essere ben calibrata rispetto al resto della casa.

Come già detto, equilibrio non significa banalità o monotonia, perciò nulla vieta di rivestire un bagno moderno con materiali e finiture particolari per creare un focus all'interno dell'ambiente (per esempio l'angolo doccia o la zona del lavabo).

Vediamo ora le 6 idee rivestimenti bagno che abbiamo selezionato per te. Potrai applicarle sia che tu abbia intenzione di smantellare i vecchi rivestimenti, sia che voglia rinnovare il look del bagno in maniera più rapida ed economica.

1. Come rivestire un bagno moderno monocolore

Il bagno monocromatico è tra le tendenze moderne più in voga degli ultimi anni. Sebbene sia una scelta stilistica di grande resa estetica, con questa soluzione si corre il rischio di creare un ambiente troppo freddo e asettico, togliendo la dinamicità data dalle sovrapposizioni cromatiche.

Di conseguenza, per dar vita ad un ambiente armonioso è necessario bilanciare l'omogeneità cromatica dei rivestimenti con alcuni dettagli e complementi che rompono gli schemi. Non necessariamente solo sul piano del colore, ma anche dello stile o del finish materiale.

Ad esempio, in un bagno moderno monocolore rivestito in gres effetto cemento, l'austerità del rivestimento può essere scaldata da tessuti in colori vivaci, da alcuni complementi in legno oppure da uno specchio barocco in aperto contrasto con il gusto minimalista dominante.

In alternativa, puoi donare dinamismo al bagno monocromatico scegliendo per il rivestimento delle piastrelle 3D. Infatti, questa tipologia di piastrelle prende vita in modo diverso a seconda di come viene colpita dalla luce.

Come rivestire un bagno monocolore
6 idee di rivestimento per bagno moderno da cui ispirarti

2. Come rivestire un bagno moderno senza fughe

Se per te modernità è sinonimo di minimalismo, potresti scegliere di rivestire le pareti del bagno con rivestimenti senza fughe (come la resina) o con fughe di spessore minimo non percepibili alla vista (come le piastrelle rettificate in gres).

In questo caso, l'omogeneità cromatica corrisponde all'omogeneità della superficie continua e senza interruzioni. I pavimenti e i rivestimenti a parete senza fughe sono perfetti per chi vuole connotare il bagno in chiave ultra contemporanea.

Come detto, le soluzioni maggiormente adottate sono la resina e il gres porcellanato con piastrelle rettificate e fuga minima di 2 mm.

Il gres è perfetto per il bagno in quanto impermeabile, antiscivolo e resistente a umidità e infiltrazioni.

Invece, con la resina potrai ottenere un rivestimento ancora più liscio, omogeneo e continuo in quanto le fughe sono del tutto assenti e, grazie allo spessore ridotto (3-4 mm circa), sono compatibili con la posa su rivestimenti esistenti.

Quindi, oltre che moderno da vedere, resistente e a ridotta manutenzione, il rivestimento per bagno in resina rende possibile rinnovare il look dell'ambiente senza demolizioni, risparmiando tempo e soldi.

Come rivestire un bagno senza fughe evidenti
6 idee di rivestimento per bagno moderno da cui ispirarti

3. Come rivestire un bagno moderno piccolo

Come rivestire un piccolo bagno? Sicuramente l'adozione delle tonalità chiare è tra le più funzionali idee di rivestimento per un bagno di ridotte dimensioni.

Tra questi, il rivestimento bianco è un'ottima soluzione "salvaspazio", poiché contribuisce ad allargare visivamente gli spazi e dona al bagno un aspetto etereo, pulito e ordinato.

Un espediente per ovviare al limite strutturale delle piccole metrature è l'altezza del rivestimento a parete. Per dare ulteriore respiro a bagni stretti, piccoli e/o bui, il nostro consiglio è di optare o per la mezza altezza (fino a 130-140 cm da terra) o per un'altezza inferiore (120 cm circa), completando il resto della parete con uno smalto idrorepellente bianco lucido che dona ulteriore luce e ariosità.

Per attutire l'effetto claustrofobico tipico dei bagni di piccole dimensioni, puoi anche:

  • Utilizzare piastrelle di formato piccolo;
  • Utilizzare lastre grandi ma con bordi rettificati;
  • Posare le piastrelle con stuccature in tono con il rivestimento.

Queste indicazioni hanno il preciso obiettivo di rendere meno visibili le fughe sulla parete e, quindi, ingrandire visivamente il tuo piccolo bagno.

4. Come rivestire un bagno moderno con la maiolica

Il rivestimento con il gres porcellanato effetto maiolica è una delle tendenze più in voga negli ultimi anni. Questa soluzione consente di unire la tradizione, data dalla tipologia del materiale, con la contemporaneità dell'uso creativo delle diverse tipologie di tonalità e pattern.

Come rivestimento per un bagno moderno, la maiolica può essere utilizzata come accento nella parete a fianco della vasca, nella cabina doccia o per definire l'angolo dei lavabi.

Potrai scegliere piastrelle in stile mediterraneo dai colori tenui e coordinati con il resto del rivestimento per un risultato più minimale e soft, oppure con pattern geometrici e disegni più decisi per maggiore contrasto e dinamicità.

5. Come rivestire un bagno moderno in legno

Per chi ama il legno, il gres porcellanato effetto legno può rivelarsi un'ottima soluzione.

Infatti, grazie alle nuove tecniche di lavorazione, questo materiale passepartout riesce a riprodurre anche l'effetto materico e le venature del legno. Potrai così avere il bagno col calore tipico delle tonalità del legno, unito alla praticità e resistenza del gres.

Se non temi la maggiore necessità di manutenzione e il tuo budget te lo consente, potresti anche osare col legno naturale opportunamente trattato per resistere all'acqua e all'umidità. In questo modo, il legno può essere utilizzato anche nel rivestimento delle pareti interne della doccia.

Puoi usare il rivestimento in legno per un bagno moderno o solo in una parte, con combinazioni mix&match con piastrelle in ceramica di formati diversi, o in continuità per un effetto boiserie.

Come rivestire un bagno moderno con il legno
6 idee di rivestimento per bagno moderno da cui ispirarti

6. Come rivestire un bagno moderno con la carta da parati

Per ottenere pareti decorative di impatto scenografico contemporaneo, l'opzione carta da parati è imbattibile per quantità di pattern e temi grafici, per creatività della composizione cromatica e per varietà delle soluzioni stilistiche.

Ma è possibile rivestirci anche un bagno moderno? Ovviamente sì, a patto che si utilizzi una tipologia specifica per ambienti umidi, realizzata con materiali capaci di coniugare la potenza decorativa tipica delle carte da parati con le proprietà tecniche che si richiedono ai rivestimenti bagno.

La soluzione si chiama carta da parati in fibra di vetro, realizzata con sottili filati ottenuti dalla fusione del vetro ad una temperatura di 1400 gradi centigradi. Così lavorata è sicura e certificata come materiale:

  • Ignifugo;
  • Atossico;
  • Impermeabile;
  • Traspirante;
  • Resistente ai raggi UV.

Dal punto di vista del design, il tessuto in fibra di vetro può essere personalizzato con infiniti motivi grafici, svariati effetti (3D, mattoncino, rilievo, ecc.) e tante sfumature cromatiche. Da non trascurare neanche il risparmio sulla ristrutturazione del bagno, dal momento che questo originale rivestimento, con le dovute accortezze, può essere posato anche su superfici esistenti.

Devi ristrutturare casa? Trova il punto vendita Made
6 idee di rivestimento per bagno moderno da cui ispirarti

Idee per il rivestimento di un bagno moderno, i consigli finali

Quando si pensa a delle idee per rivestire un bagno moderno, i dubbi sul risultato finale sono sempre molti e la paura di commettere errori sale.

In questo articolo abbiamo cercato di darti degli spunti stilistici e degli input sulle ultime tendenze in tema di rivestimenti, ma ricorda che non bisogna farsi guidare solo dall'ispirazione dei gusti personali. È assolutamente necessario considerare alcuni aspetti nella progettazione dei rivestimenti di un ambiente particolare come il bagno.

In particolare, è importante:

  1. Premettere a qualsiasi decisione un'attenta analisi delle peculiarità dell'ambiente e delle sue caratteristiche tecniche/architettoniche;
  2. Dosare bene le singole scelte per materiali, finiture e colori al fine di ottenere un bagno in stile moderno;
  3. Scegliere rivestimenti adatti a valorizzare le dimensioni del bagno.

Rivolgersi a professionisti del settore che offrono servizi chiavi in mano – dalla consulenza guidata sulla scelta del rivestimento bagno, alla posa a regola d'arte che garantisce perfetta tenuta e durata nel tempo – resta, poi, il consiglio finale per chiunque desideri un bagno moderno.

Richiedi informazioni:

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

ISCRIVITI
MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 725.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram