Come migliorare l’efficienza energetica con le nuove tecnologie

04/05/23

Scopri come migliorare l’efficienza energetica della tua casa con gli interventi (e le nuove tecnologie) mirati ad aumentare la classe energetica.

Per il settore edilizio, l’efficientamento degli edifici è la sfida del prossimo futuro e le opportunità in campo sono numerose.

Oggi è possibile ottimizzare il consumo di energia anche mediante l’uso di tecnologie digitali e domotiche. Queste tecnologie consentono di monitorare i consumi, individuando dispersioni e sprechi.

Si tratta, quindi, di dispositivi in grado di guidare le persone nel miglioramento del proprio modo di utilizzare l’energia. I risultati? Oltre a ridurre l’impatto sull’ambiente, migliorano l’efficienza energetica della casa, riducendo i consumi e garantendo un notevole risparmio in bolletta.

Vediamo, quindi, quali sono gli interventi e le tecnologie che possono contribuire ad aumentare la classe energetica di un appartamento o edificio.

Come migliorare l'isolamento termico di un edificio
Come migliorare l'efficienza energetica con le nuove tecnologie

Come migliorare l’efficienza energetica di un edificio?

Gli interventi più efficaci per migliorare l’efficienza energetica di un edificio, sono quelli che vanno ad aumentare l’isolamento termico dell’involucro esterno.

La capacità isolante della struttura abitativa incide in maniera significativa sul futuro consumo di energia e, quindi, rappresenta un primo passo verso il miglioramento della classe energetica.

Tra gli interventi di coibentazione dell’edificio che concorrono all’efficientamento possiamo indicare:

  1. Cappotto termico esterno – È l’intervento di isolamento termico operato più di frequente sugli edifici, allo scopo di ridurre significativamente gli scambi termici tra l’ambiente esterno e quello interno. Il cappotto esterno è costituito da uno strato di pannelli di materiale isolante di diversa natura, applicato su tutta la facciata
  2. Isolamento termico del tetto – Anche il tetto rappresenta un punto di dispersione energetica e, quindi, necessita di coibentazione. L’isolamento termico del tetto, se il sottotetto è abitabile, viene eseguito rimuovendo il manto di copertura e la guaina per posare lo strato termoisolante. In seguito, si riposizionano guaina impermeabilizzante e copertura. Se il sottotetto non è abitabile, si può ricorrere all’isolamento a terra sul solaio.

Questi sono gli interventi di edilizia che permettono di abbattere i consumi, ma vediamo come è possibile farlo anche con l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Usare le nuove tecnologie per migliorare l’efficienza energetica

Tra le nuove tecnologie in campo per migliorare l’efficienza energetica di un edificio, troviamo quelle che concorrono a produrre energia da fonti rinnovabili.

Possiamo citare in questo senso:

  • Impianto fotovoltaico con sistema di accumulo dell’energiaL’impianto fotovoltaico integrato nel tetto è una soluzione di ultima generazione, in cui i pannelli sono installati direttamente nel manto di copertura.

    Un’ulteriore evoluzione tecnologica sono i coppi fotovoltaici in cui le celle fotovoltaiche sono contenute direttamente nei coppi di copertura. Entrambe le soluzioni possono essere abbinate a un sistema di accumulo dell’energia, per poi sfruttarla negli orari in cui non è attiva la produzione solare
  • Pompa di calore geotermica o ad aria – Le pompe di calore (PdC) sono una soluzione tecnologicamente avanzata per il riscaldamento di un edificio. Esse sfruttano il calore del suolo (PdCG) o dell’aria (PdCA).

    Si tratta, quindi, di una fonte rinnovabile per riscaldare l’interno di un edificio, ma possono funzionare anche al contrario per il raffrescamento.
  • Impianto solare termico -Anche l’impianto solare termico sfrutta una fonte rinnovabile per produrre acqua calda e provvedere al riscaldamento di un edificio.

    Si tratta di un ottimo modo di integrare il proprio impianto di riscaldamento con una fonte di energia pulita, ecosostenibile ed efficiente.
Devi ristrutturare casa? Trova il punto vendita Made
Come migliorare l'efficienza energetica con le nuove tecnologie

Cosa serve per aumentare la classe energetica?

Quando ci si appresta a eseguire questi tipi di interventi è importante conoscere quante classi energetiche si andranno a guadagnare rispetto a prima. Un fattore che diventa ancora più importante se si intende usufruire di agevolazioni fiscali come l’Ecobonus.

Gli interventi che consentono di aumentare la classe energetica di un appartamento o un edificio di più classi sono sicuramente:

  • Cappotto termico
  • Isolamento termico del tetto
  • Dotazione di impianti di ultima generazione per il riscaldamento

Oggi gli edifici di nuova costruzione sono dotati di certificazione energetica, cioè una tabella che riporta l’efficienza energetica della casa.

Se non la possiedi e desideri conoscere l’attuale fabbisogno energetico di casa tua, puoi utilizzare un sistema di simulazione (e capire quali interventi dovresti eseguire).

Nuove tecnologie per migliorare la classe energetica di un appartamento: fotovoltaico da balcone
Come migliorare l'efficienza energetica con le nuove tecnologie

Come migliorare la classe energetica di un appartamento in condominio?

Se si abita in un palazzo, e il condominio non delibera per eseguire gli interventi di efficientamento energetico sull’edificio, diventa necessario eseguire lavori sul singolo appartamento.

Per fortuna, non mancano le opzioni per rendere efficiente anche una singola abitazione:

  1. Cappotto termico interno – Quando per vincoli architettonici o condominiali non è possibile intervenire sulla facciata, il cappotto può essere applicato sulle pareti interne dell’edificio.

    Il grosso limite in questo caso è rappresentato dal fatto di ridurre gli spazi dell’abitazione. La ricerca di nuovi materiali e soluzioni, però, sta rendendo possibile il ricorso a pannelli sempre più sottili
  2. Isolamento termico del soffitto – L’isolamento del soffitto di un appartamento può essere fatto: con pannelli in EPS, incollati direttamente sul soffitto; tramite la costruzione di un controsoffitto in cui installare il materiale isolante (quando le altezze lo consentono)
  3. Sostituzione degli infissi – Gli infissi di ultima generazione (con doppio o triplo vetro e vetrocamere riempite di gas isolante) permettono di aumentare la classe energetica dell’abitazione e risparmiare sul consumo di energia
  4. Impianti di riscaldamento di nuova generazione – Le caldaie a condensazione, recuperando il calore dei fumi e il vapore acqueo, permettono di ottimizzare il consumo energetico.

    Un’altra alternativa ecosostenibile sono i termocamini che possono essere ulteriormente efficientati con il collegamento ai pannelli solari termici
  5. Fotovoltaico da balcone – Se l’appartamento dispone di un affaccio esterno, è possibile sfruttare questo spazio per installare pannelli solari da balcone per la produzione dell’energia elettrica
  6. Luci LED ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica – È possibile abbattere i consumi acquistando elettrodomestici in classe energetica elevata e utilizzando lampadine a risparmio energetico
  7. Impianti di domotica – Le tecnologie domotiche residenziali permettono di controllare i propri consumi e gestirli anche tramite app e da remoto in tempo reale

Come hai potuto vedere, oggi si può fare molto per migliorare l’efficienza energetica di casa. A renderlo possibile sono gli interventi diretti sulla struttura dell’edificio oppure l’ausilio di strumenti tecnologici di ultima generazione.

Efficientare le abitazioni, infatti, è indispensabile per ridurre il proprio impatto ambientale, ma aiuta anche a ridurre il costo delle bollette.

Come migliorare la classe energetica di un appartamento in condominio: isolamento termico del tetto
Come migliorare l'efficienza energetica con le nuove tecnologie

Richiedi informazioni:

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

ISCRIVITI
MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 725.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram