6 esempi originali di come abbellire un muro di cemento in giardino

03/08/22

Realizzare un giardino curato può richiedere anche molto impegno. Che succede se a rovinare l’armonia dell’outdoor si “intromette” un antiestetico muro di cemento? 

Le soluzioni per abbellire un muro di cemento in giardino sono più di una. Scopriamole!

Gli spazi esterni di una casa meritano la stessa attenzione e dedizione riservata agli interni. 

Può succedere, però, che gli sforzi profusi per rendere il giardino gradevole siano vanificati dalla presenza di una parete esterna malconcia o di un grigio muro di cemento che rovina l’atmosfera colorata e accogliente del giardino. Cosa fare in questi casi? 

Esistono diverse soluzioni per camuffare l’ingombrante presenza di un muro di cemento e addirittura per valorizzarlo, trasformandolo da nota stonata a punto di forza dell’outdoor.

È proprio ciò di cui parleremo nel nostro articolo, in cui vedremo in particolare:

Cominciamo!

Come abbellire un muro di cemento in giardino scegliendo la soluzione più adatta

Le soluzioni per coprire un muro esterno non mancano, solo che non è semplice cogliere quella più adatta alla propria situazione. 

La scelta dipende, infatti, da svariati fattori, tra cui il budget a disposizione, la propria abilità manuale, lo stile che si intende creare, il gusto personale e via dicendo.

Ad esempio, alcune soluzioni decorative sono rapide, economiche e semplici da realizzare anche con il fai da te, altre sono più impegnative e necessitano dell’intervento dei professionisti del settore.

Non ci resta che scoprire le idee più originali per occultare o impreziosire un muro di cemento che penalizza l’estetica del giardino.

1. Come coprire un muro esterno con le piante

Uno dei modi più gettonati per camuffare un muro di cemento prevede l’uso delle piante.

In effetti, coprire il cemento con il verde può essere la scelta più naturale per un ambiente in cui il verde è già presente in abbondanza. 

Tra le specie più utilizzate troviamo le piante rampicanti, che hanno il vantaggio di svilupparsi spontaneamente in altezza. Di contro, non possiamo aspettarci di vedere subito l’intera parete coperta di verde perché le piante devono avere il tempo di crescere.

2. Come occultare un muro esterno con le siepi artificiali

Il verde esercita un indubbio fascino sugli ambienti, anche quando è artificiale. Ecco perché spesso per abbellire un muro di cemento in giardino si sceglie la soluzione delle siepi artificiali.

Le piante artificiali presentano vantaggi non di poco conto:

  • Non attirano gli insetti
  • Non richiedono acqua né manutenzione
  • Sono “pronte all’uso”, ossia non bisogna attenderne la crescita
  • Non richiedono competenze di giardinaggio 

Per quanto riguarda l’aspetto economico, mediamente realizzare una parete rampicante (tenendo conto anche della spesa per l’irrigazione e la manutenzione) costa di più rispetto ad acquistare delle siepi artificiali

Tuttavia, le siepi artificiali di qualità, che riproducono in modo incredibilmente verosimile la consistenza e il colore di quelle autentiche, possono avere anche costi piuttosto elevati, riducendo l’ipotetico gap con le piante vere.

3. Come sfruttare il pallet per abbellire il muro di cemento

I pannelli di pallet rappresentano una delle soluzioni decorative più versatili ed economiche nell’ambito del décor fai da te. Con un minimo investimento è possibile creare vere e proprie soluzioni d’arredo sia indoor che outdoor

Perché allora non sfruttare le potenzialità decorative dei bancali in pallet anche per rendere più caratteristico il muro in cemento del giardino?

Se il muro è rovinato, scolorito o presenta altri evidenti inestetismi, bisognerà prima renderlo presentabile (nel prossimo paragrafo vedremo in che modo) e poi si potrà procedere con la decorazione fissando una serie di bancali di pallet, scegliendo se lasciarli grezzi o dipingerli con coloratissimi smalti all’acqua

I pallet diventeranno le basi di appoggio per piantine grasse, ciotole e vasetti, piante aromatiche e qualsiasi altro oggetto decorativo.

4. Come riparare un muro in giardino rovinato

Mettere mano a un muro esterno rovinato può essere un’operazione molto complessa o molto semplice, in base alle condizioni del muro stesso.

  • Per prima cosa si devono rimuovere le parti di intonaco rovinato utilizzando un mazzuolo
  • Successivamente si procede a pulire e levigare la superficie
  • A questo punto si può passare all’applicazione della malta di cemento e alla successiva livellatura con cazzuola. 
  • Infine, si spiana con una staggia e si leviga.

Se la base di cemento presenta solo piccole imperfezioni si può applicare un po' di stucco, che ripara e livella contemporaneamente le crepe rendendo la parete liscia e omogenea, pronta per essere pitturata nel colore che preferiamo.

Per abbellire il muro di cemento del giardino è consigliabile pitturare con prodotti specifici per esterno e, se possibile, impermeabilizzare la superficie con un apposito sigillante prima di stendere la vernice. Questo passaggio, indispensabile per un materiale poroso come il cemento, aumenterà la durata e migliorerà la resa del colore.

5. Come coprire il muro in cemento con le assi di legno

Un’altra idea per coprire un muro rovinato è quella di utilizzare le assi di legno

Per certi versi questa soluzione è simile a quella dei bancali di pallet: le assi, se posizionate in orizzontale, lasciando un po' di spazio tra l’una e l’altra, possono essere utilizzate per appendere vasi, quadretti e altri elementi decorativi.

Però, mentre i bancali hanno lo scopo di abbellire e valorizzare il muro in cemento, dandogli un senso e integrandolo con l’arredamento esterno, i listelli di legno servono a coprire il muro, o perché rovinato o perché esteticamente inadeguato. 

Lo scopo in sostanza è quello di creare in giardino una parete in legno anziché in cemento.

I listelli di legno, che – ricordiamo - vanno trattati con vernici adatte a proteggerli dagli agenti atmosferici, possono essere utilizzati in svariati modi: per puro scopo decorativo, come portaoggetti da parete, come sostegno per piante rampicanti, ecc.

6. Come rivestire una parete esterna con i pannelli in finta pietra

Un’idea interessante per coprire la parete in cemento è quella di utilizzare i rivestimenti decorativi per esterni

In commercio ne esistono di diverse tipologie e diverse fasce di prezzo.

Tra i più diffusi troviamo i pannelli in finta pietra, che, in base alla colorazione e alla finitura, possono connotare l’outdoor in stile rustico, country, shabby o industriale.

Come abbellire il muro di cemento dell’outdoor: a chi rivolgersi

In questo articolo abbiamo scoperto come abbellire un muro di cemento in giardino prendendo ad esempio 6 idee adatte a creare stili, funzionalità e impatti visivi differenti.

Ciò che conta, a prescindere da quale sia la scelta per valorizzare il muro in cemento, è affidarsi agli esperti del settore, gli unici in grado di assicurare risultati efficaci e duraturi. 

Per lavori così importanti meglio evitare, invece, le soluzioni improvvisate o fai da te, che potrebbero rivelarsi non adatte o controproducenti.

Richiedi informazioni:

"*" indica i campi obbligatori

Consenso*
Consenso Marketing

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

ISCRIVITI
MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 725.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram