Tetto in lamiera e metallo: cosa sapere riguardo un tetto ad alta funzionalità

Le coperture, come può essere un tetto in lamiera e metallo coperture in metallo, sfruttano i vantaggi della tecnica a secco, con tutti i benefici che derivano da questo approccio al modo di gestire i lavori in cantiere.

Se fino a qualche tempo fa eravamo abituati ad associare le coperture in metallo quasi esclusivamente all'edilizia di stampo industriale, oggi iniziamo a notare l’applicazione di questa tecnica anche a edilizia di altro genere, dal quella commerciale fino a quella civile.

In questo articolo, parleremo di:

Tetto in lamiera e metallo: una garanzia di resistenza ed efficienza

Tetto in lamiera e metallo: materiali, composizione e impiego

É usanza comune ritenere che se si parla di coperture in metallo venga utilizzata nella maggior parte dei casi la lamiera, ma non è affatto così.

Al giorno d’oggi le coperture in metallo vengono realizzate ricorrendo a diversi materiali, ognuno con pregi e difetti, per adattarsi al meglio alle diverse condizioni atmosferiche e costruttive.

La leggerezza e la funzionalità di un tetto in lamiera è impareggiabile

Copertura tetto in lamiera

E’ il materiale più diffuso e maggiormente utilizzato per realizzare coperture in metallo.

Le tegole in lamiera sono state largamente impiegate per gli edifici industriali per poi espandersi anche all'edilizia domestica.

In genere un tetto in lamiera viene trattato con ulteriori rivestimenti in piombo e stagno e, grazie a questi trattamenti, se installato correttamente, può durare fino a 50 anni.

Tetto in lamiera in differenti finiture e colori

Copertura in acciaio galvanizzato

É un materiale molto durevole e allo stesso tempo poco costoso. Se mantenuto in buono stato un sistema tetto in acciaio galvanizzato può durare più di 50 anni.

All'acciaio viene applicato un rivestimento protettivo di zinco che lo rende particolarmente resistente alla ruggine. É il tetto in metallo ideale per coperture adibite ad aree particolarmente umide o piovose.

Tetto in alluminio: pro e contro

É un materiale che sta diventando sempre più popolare nell'edilizia urbana dato che resiste bene alla corrosione e richiede una manutenzione quasi nulla.

Inoltre l’alluminio tende a riflettere il calore meglio di altri materiali garantendo un miglior isolamento termico.

Lo svantaggio è la resistenza minore rispetto alla lamiera e all'acciaio galvanizzato; è difficile che un tetto in allumino resista più di 40 anni.

Tetti in lamiera saldati insieme

Tetto in rame

Il rame è molto costoso e quindi difficilmente vi capiterà di vedere coperture realizzate con questo materiale, è anche molto difficile da ottenere e non tutti i costruttori ne hanno.

Tuttavia è il materiale migliore dato che riesce a combinare tutti i vantaggi della lamiera, dell’acciaio e dell’alluminio con una durata della copertura secolare.

Quali vantaggi può garantire un tetto in lamiera e metallo?

A prescindere dal materiale scelto per la realizzazione delle coperture, un tetto in metallo può apportare numerosi vantaggi all'efficienza e all'estetica della tua casa.

Ciò non significa che un tetto in metallo sia migliore degli altri, ma che comporta vantaggi di diversa natura.

I materiali assicurano maggiore efficienza

Un tetto in lamiera e metallo è molto più efficiente in termini energetici rispetto ad altri materiali.

I tetti in metallo tendono a riflettere il calore piuttosto che assorbirlo e quindi dovrai spendere molto meno per raffreddare la tua casa in estate.

Il tetto in lamiera e metallo è più resistente e longevo

Il principale fattore che tutti i proprietari valutano nella scelta del tetto è la sua longevità e resistenza.

Infatti riparare o rifare l’intera copertura può diventare un vero e proprio incubo domestico.

I tetti in metallo possono durare, a seconda del materiale, dai 40 agli 80 anni, inoltre resistono meglio al vento e permettono un miglior drenaggio dell’acqua.

Tetto in lamiera ricurvo per un tocco di stile

I materiali offrono più leggerezza

É indiscutibile che i tetti in metallo pesino molto meno rispetto a quelli realizzati con altri materiali.

Per farti un’idea considera che un tetto in terracotta, la tipologia più diffusa in Italia, arriva a pesare 340 Kg (considerando un’area di 10 metri quadrati) mentre un tetto in lamiera pesa in media soltanto 100 Kg.

Ciò significa che è possibile installare un tetto in metallo anche su coperture pre-esistenti oppure risparmiare sensibilmente sul numero dei componenti necessari per sostenere il tetto in fase di costruzione.

Richiedi informazioni:

Consenso(Obbligatorio)

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram