Tempi duri per il mattone

18/05/16

immagine 19 05 16
Non bastano i bonus e nemmeno i proclami. L’Istat riferisce che l’andamento congiunturale ha ancora un saldo negativo.

Secondo recenti dati Istat, la situazione congiunturale del settore edile lascia ancora molto a desiderare. Così tanto a desiderare che a marzo, rispetto allo stesso mese del 2015, la produzione è scesa dello 0,7%. Su base annua, la flessione si assesta sullo 0,4%.
Se pensavamo quindi di aver toccato il fondo dobbiamo rivedere le nostre stime, ma non è ipotizzabile che senza una seria e strutturale politica orientata alle nuove costruzioni ci possa essere una inversione di tendenza.
Le recenti decisioni in materia di consumo del suolo, le certamente positive iniziative anche fiscali per la ristrutturazione in generale, hanno in parte distolto l’attenzione dal “problema della casa” che certamente il rigenerazione non può risolvere completamente.

 

 

 

 

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

ISCRIVITI
MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram