Ristrutturazione, una Certezza nell'Incertezza

11/04/13

cantiere-ristrutturazione

CONGIUNTURA

Conferme nel bene (poche) e nel male (tante) dall’ultimo rapporto dell’Ance. Per le rivendite edili la scelta della qualità dell’offerta è l’unica possibile

L’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) ha recentemente pubblicato sul suo sito Internet una nota del suo Centro Studi che aggiorna i dati di mercato ai primi mesi di questo 2013.

Se da un lato, come non era difficile ipotizzare, l’andamento del mercato delle nuove costruzioni fa registrare una ulteriore flessione (-13%), rispetto al non già brillante 2012, dall’altro lato conferma il trend positivo delle ristrutturazioni (+3% rispetto allo scorso anno) come dati tendenziali.

Un altro dato oltremodo significativo riguarda la pesante flessione della richiesta di permessi per costruire che, negli ultimi sei anni, ha fatto registrare un calo del 70% (95.000 in Italia i permessi rilasciati nel 2012). Questo dato evidenzia, se ancora ce ne fosse bisogno, la situazione di stallo e di incertezza che condiziona i comportamenti delle famiglie. Il raffronto fra le nuove abitazioni messe in cantiere e le nuove famiglie determinerebbe infatti un potenziale di fabbisogno abitativo di circa 596.000 alloggi.

Di fatto, negli ultimi sei anni il numero delle compravendite di unità abitative è sceso del 48,9%, arrivando ai livelli degli anni ’80. Ma, nonostante questo trend decisamente negativo, i prezzi delle case tengono.

Per ciò che riguarda il mercato della distribuzione edile, ogni occasione è buona per continuare a sottolineare quanto sia necessario introdurre nella propria offerta soluzioni innovative e performanti per il settore della ristrutturazione. Il mercato sta diventando selettivo più di quanto si possa immaginare.

[divider]

[space height="20"]

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram