Nuovi Mercati, Chi Cerca Trova

10/06/13

Acquisire nuove opportunità di mercato significa anche conoscere mondi vicini e paralleli a quello tradizionale delle costruzioni. Fra i mercati emergenti, l’efficienza energetica e la gestione dell’acqua

In più di una occasione abbiamo scritto nel nostro sito come sia possibile trovare una risposta alla crisi attraverso l’acquisizione di nuove competenze, anche se queste novità potrebbero modificare la natura dei nostri punti vendita e, quindi, della nostra attività (e che ciò sia un male è tutto da provare). Fra i grandi temi del presente e, a maggior ragione, del futuro, troviamo il risparmio energetico e la gestione dell’acqua. Più che temi sono macro mondi, dove un po’ s’è fatto ma moltissimo c’è da fare.

Per chi fosse interessato a saperne di più sull’argomento dell’efficienza energetica, segnaliamo che il prossimo mese di ottobre (giorni 9, 10 e 11), nella Fiera di Verona, si svolgerà “Smart Energy Expo”, una rassegna dedicata alla green economy, che presenterà le innovazioni tecniche di prodotto e le conseguenti opportunità di mercato. La presenza degli imprenditori della distribuzione edile è quanto mai opportuna, anche perché i rivenditori di pannelli fotovoltaici oggi offrono al cliente il pacchetto tetto completo (quindi elementi per l’isolamento, coperture, e così via) e forse ci conviene darci da fare per evitare flessioni anche in quello che fino a ieri era un campo di intervento essenzialmente nostro.

recupero acqua

Il tema dell’acqua (del suo recupero, del fatto di evitare sprechi, e così via) non ci appare ancora come una priorità ma, da poco tempo, e forse per la prima volta, ho visto in TV uno spot che recitava: “usala, ma non sprecarla”. Il segnale è quello dell’inizio di una campagna di sensibilizzazione a favore di un bene comune che, evidentemente, forse non è esattamente eterno. Se ci fate caso, da un po’ di tempo si parla con insistenza della depurazione delle acque, un sistema che permette di utilizzare quantità di liquido più volte, come vantano alcuni produttori di macchine per il taglio di calcestruzzo e di materiali lapidei, e così via, oppure come molti noleggiatori di macchine che, all’interno delle loro officine, dispongono di impianti a circuito chiuso che utilizzano la stessa acqua depurata più volte per il lavaggio dei mezzi. Ma un uso parsimonioso e intelligente della risorsa acqua è un obiettivo anche per la casa e per chi la abita, basta pensare ai costi delle bollette, soprattutto di chi la utilizza per giardini, orti, parchi, vivai. Non è quindi difficile ipotizzare, in un futuro quanto mai vicino, un forte business anche per questo settore. Perché mai non dovrebbe transitare dai nostri punti vendita?

Roberto Anghinoni 

[divider]

[space height="20"]

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram