Idee Green: come sfruttare l’illuminazione solare per gli spazi di casa

19/08/16

Sfruttare la meglio la luce del sole è una pratica ottimale: riduce i consumi energetici e fa bene alla salute poiché riconnette il corpo con il ritmo naturale del sole. Soluzioni di daylighting e tunnel solari permettono di migliorare la qualità dell’illuminazione solare interna per la casa ma anche per edifici industriali e commerciali.

Illuminazione interni, una scelta naturale

L'illuminazione degli interni è uno degli aspetti più affascinanti della progettazione architettonica poiché è quello che più strettamente comunica con la natura. Cercare di orientare la casa nel modo in cui riesce a trarre maggior vantaggio dalla luce solare è una tecnica antica quanto l'architettura stessa tanto che si riscontra una corrispondenza millenaria tra disposizione degli edifici e volta celeste.

Senza scomodare le grandi architetture sacre, basti pensare al modo di costruire dei tradizionali casolari di campagna che rispondono perfettamente alle esigenze green di cui tutti parlano: ambiente diurni a sud e zona notte a nord.

Una soluzione costruttiva semplice ma che permette una illuminazione degli interni efficace senza dispersione di risorse o eccessivo accumulo di calore. Una illuminazione degli interni naturale facilita lo svolgersi delle attività umane, aiutando a mantenere un bioritmo equilibrato e contribuendo al benessere psicofisico di ciascuno di noi. L'illuminazione degli interni naturale, inoltre, facilita anche il risparmio di energia, contenendo consumi di elettricità e, se ben studiata, anche le spese per il riscaldamento.

Illuminazione degli interni naturale e dispersione o accumulo di calore sono infatti fattori strettamente connessi: una casa con una buona illuminazione naturale ed infissi scelti con criterio, presenta criticità termiche inferiori rispetto a edifici progettati con meno accuratezza.

L'illuminazione naturale e l'architettura

L'illuminazione degli interni è un fattore essenziale per la vivibilità di un edificio. L'illuminazione degli interni è, inoltre, uno dei fattori che vincola maggiormente la progettazione di uno spazio. Non esiste architettura senza illuminazione degli interni. A fronte di una crisi globale del mercato immobiliare, si ha una maggiore consapevolezza nei riguardi della gestione dei consumi ed è per questo che spesso si effettuano interventi volti a modificare l'illuminazione degli interni cercando una svolta ecosostenibile che privilegi l'illuminazione naturale.

L'illuminazione naturale è uno dei capisaldi dell'architettura mediterranea che ne fa fulcro della sua progettazione; l'architettura mediterranea è frutto del sole e l'illuminazione naturale è un fattore imprescindibile in ogni progettazione. Si nota spesso come, specialmente in edifici storici, l'illuminazione naturale sia parte integrante dello spazio.

Questo principio è stato ripreso anche nelle architetture contemporanee che fanno dell'illuminazione naturale uno dei principali fattori di gestione dello spazio. Lo studio dell'illuminazione naturale determina le scelte di arredo: in un ufficio si tenderà a mettere le scrivanie in prossimità delle finestre, in direzione parallele all'irraggiamento solare, in una stanza da letto il letto troverà spazio lateralmente alla sorgenti di luce naturale così da non incappare in fenomeni di abbagliamento.

L'illuminazione naturale nella zona giorno è poi uno dei fattori che riesce a cambiare anche la valutazione economica di un edificio: un'ampia finestra esposta a sud o a sud-ovest garantisce una perfetta vivibilità del living e della cucina e con determinati accorgimenti di contenimento solare anche il pericolo dell'eccessivo calore si può scongiurare.

Tunnel solari e daylighting, strumenti efficaci per un consumo responsabile

Negli interventi di restauro spesso l'illuminazione naturale con cui ci si trova a fare i conti non è ottimale. Come fare per ottenere il meglio anche dall'illuminazione naturale anche in condizioni critiche? Ci sono diverse soluzioni, le più efficaci risultano essere il daylighting e i tunnel solari. Il daylighting altro non è che il posizionamento o l'apertura di finestre sul soffitto (toplighting), sulle pareti laterali (sidelighting) o incanalando la luce in veri e propri condotti (corelighting). Quest'ultimo aspetto ci riconduce all'idea del tunnel solare.

Il tunnel solare è esattamente un condotto che convoglia la luce del sole nei punti in cui essa risulta più utile,strategia particolarmente efficace dove questa è presente in maniera insufficiente.Il tunnel solare sfrutta un sistema di specchi per convogliare la luce dove serve, sfruttando un captatore e curvature paraboliche progettate ad hoc.

Il tunnel solare risulta particolarmente utile in ambito di recupero edilizio poiché può dare nuova vita a locali mal progettati, incrementandone anche il relativo valore di mercato e ampliandone le possibilità di utilizzo e il comfort abitativo. Il tunnel solare si presta anche in situazioni complesse dove gli edifici non possono essere soggetti a carichi eccessivi: il condotto, interamente specchiato è leggero e può essere modulato in infinite forme adattabili a numerosi contesti.

Il tunnel solare produce un'intensità luminosa pari a 500 lux, quanto richiesto dalle direttive europee in materia di illuminazione di interni. Con il tunnel solare, inoltre, non si corrono rischi di surriscaldamento poiché la presenza di appositi filtri consente di sfruttare solo l'energia luminosa senza incorrere in problemi causati dall'eccessivo accumulo di calore.

Richiedi informazioni:

Consenso(Obbligatorio)

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram