Ancora Flessione, in Attesa di un Governo

27/03/13

cantiere

CONGIUNTURA

I dati continuano a essere impietosi, ma alla politica importa poco. Si susseguono gli appelli dell’economia reale per un rapido cambio di direzione verso uno stato che non c’è

Con una breve nota pubblicata sul suo sito Internet, in data di ieri 27 marzo, L’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) conferma, attraverso il suo Centro Studi e l’elaborazione dati Istat, che anche il mese di gennaio 2013 ha fatto registrare una flessione del 12% della produzione nelle costruzioni – relativamente alle ore lavorate rilevate presso le Casse Edili – rispetto allo stesso mese dello scorso anno. I settori di riferimento sono gli investimenti in costruzioni e nella manutenzione ordinaria.

Il grafico che pubblichiamo, tratto dal sito Internet dell’Ance, evidenzia l’andamento del mercato (ore lavorative) da gennaio 2011 a gennaio 2013, ma è più che evidente che il blocco dell’attività di governo, e soprattutto le note difficoltà a vararne uno nuovo, non lascino intravvedere un rapido cambio di rotta.

grafico congiuntura

La stessa Ance, solo un paio di mesi fa, aveva consegnato al governo una nota assai chiara ed esplicativa per contribuire alla ripresa del nostro settore, che evidenziava i principali problemi così come le possibili soluzioni. Contemporaneamente, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, anche nel recente incontro con Bersani in occasioni delle consultazioni esplorative per il varo di un nuovo governo, aveva ancora una volta sottolineato la necessità di provvedere all’immediato pagamento alle imprese del pesantissimo credito che vantano presso la Pubblica amministrazione, un credi che, secondo l’Ance, ha ormai raggiunto i 70 miliardi di Euro.

[divider]

[space height="20"]

Siamo a tua 
disposizione
Materiali, prodotti, soluzioni, consigli, progettisti, architetti, Showroom, per qualsiasi esigenza troveremo una soluzione su misura per te.
TROVA IL TUO PUNTO VENDITA
Entra
in MADE
Gruppo Made offre la migliore proposta di strumenti e servizi orientati all’incremento dell’efficienza delle aziende della distribuzione edile.
SCOPRI DI PIÙ

newsletter

MADE è il gruppo per l’edilizia italiana, punto di riferimento unico 
per tutto quello che stai cercando per costruire casa.
© 2022 Made Italia S.p.a. P.IVA e CF 07793980967 • REA: MI - 1982170 • Capitale Sociale € 710.000 I.V. - Privacy Policy - Cookie Policy - Cookie Preference
usersarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram